Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

Fragile come un ponte di sabbia

Fragile come un ponte di sabbia

di Roberta Di Odoardo –

Venezia, in una chiesa viene scoperto il corpo mummificato di un sacerdote vissuto nel sedicesimo secolo. Nello stomaco si trova una fialetta di vetro contenente alcuni semi e il disegno di una strana pianta, ormai estinta. La stessa immagine appare dipinta su una parete del Tezon Grande nell’isola del Lazzaretto Nuovo, luogo che in passato accoglieva le navi in quarantena sospettate di portare il morbo della peste. A notare un simile collegamento è Arianna Carraro, durante una visita al sito del Lazzaretto con i suoi alunni. Da quel momento avrà inizio una serie interminabile di morti agghiaccianti e inspiegabili.

L’insegnante sarà risucchiata in una vicenda a cavallo tra i secoli, fra amori clandestini ed eventi misteriosi, come i pericolosi esperimenti per ricercare la memoria storica dell’Umanità, che rivelerà il fragile rapporto tra il passato e il presente di una città unica al mondo: Venezia e la sua Laguna. Arianna, spalleggiata dal professor Martin, affascinante Dirigente Scolastico dotato di capacità investigative e di magnetici occhi azzurri, riuscirà a far riemergere dalla sabbia una storia incredibile, sepolta dall’inesorabile trascorrere del tempo.

Prezzo

Libro euro 16,00

eBook euro 4,00

acquista_on_line

 SCHEDA TECNICA

Titolo: Fragile come un ponte di sabbia 

Autore: Roberta Di Odoardo | Editore: CIESSE Edizioni 

Prefazione a cura di: Lucia Nadin

L’immagine di copertina è tratta da un quadro della pittrice Carla Erizzo dal titolo “Paesaggio lagunare

Genere: Giallo | Pagine: 208 | Collana: BLACK & YELLOW 

Mese/Anno di pubblicazione: giugno 2013

ISBN Libro: 978-88-6660-093-0 | ISBN eBook: 978-88-6660-094-7

Roberta Di Odoardo vive a Venezia dove è nata il 2 marzo 1965.

Diplomata all’Istituto Magistrale, oggi insegna con entusiasmo in una scuola primaria di Venezia. Sposata, ha tre figli: Arianna e i gemelli Mattia e Giorgia. Pur avendo scritto continuamente nel corso della sua vita, solo da qualche anno ha trovato il coraggio di condividere con altri i suoi testi convinta che scrivere, quale piacere di raccontare e raccontarsi, sia un percorso continuo e inesauribile. Adora la propria città, il mare, la Storia e i misteri, tutti elementi che, in qualche modo, si intrufolano sempre nei suoi scritti.

Bibliografia

  • Seconda classificata al concorso ” Vodafone noir” – ottobre 2008
  • Finalista al “Concorso speciale donna 2009” con il racconto “Emersione”, pubblicato nell’antologia “Speciale Donna 2009”
  • Seconda classificata al “Premio mensile di narrativa breve – novembre 2009 – Demito editore” con il racconto “Inseguendo un gatto”, pubblicato nell’antologia “Miscellanea” nel 2011
  • Segnalata con il secondo miglior punteggio al “Concorso letterario A.I.D.A. 2010- IX edizione” con il racconto “Verità minori”, inserito nella raccolta “Collana di perle”
  • Finalista al “Concorso speciale donna 2011” con il racconto “Footing con le amiche”, pubblicato nell’antologia “Speciale Donna 2011”
  • Finalista al “9° Concorso Letterario Nazionale D come Donna” con il racconto “Nessuno a respirarmi”, pubblicato nel volume “E la storia continua…” nel 2011
  • Racconto “Destinazione soffitta” selezionato al “ Concorso Letterario Nazionale Elca Ruzzier 2011”
  • Con CIESSE Edizioni ha pubblicato il giallo Il segreto dei tre campanili nel 2011.

Recensioni e/o Interviste
Recensioni e/o Interviste Fragile come un ponte di sabbia
Attualmente nessuna Recensione/Intervista

Ti potrebbero interessare anche questi titoli?

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tre passi nella storia…. | Voglia di leggere - […] un crimine che ha le sue radici nel passato, nella guerra e nelle lotte partigiane. E, infine, Fragile…

Pin It on Pinterest