Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

Il mistero dei massi avelli

Il mistero dei massi avelli

di Bruno Elpis –

Il corpo senza vita di Chiara viene ritrovato nel greto di un torrente che scorre tra i boschi delle dorsali lariane. La zona del ritrovamento ha uno specifico interesse archeologico: lì si trovano i “massi avelli“, antiche tombe dall’origine incerta e misteriosa. E proprio in prossimità di uno di questi monumenti funerari, le piogge alluvionali hanno dissepolto uno scheletro umano. Si tratta di un reperto che consentirà di progredire negli studi storici sulle civiltà lariane o di un altro delitto?

Il commissario Giordàn torna, pungolato dall’impazienza e dall’esuberanza della nipote Gabriella, in un’indagine che dovrà svolgersi tra sedute spiritiche e allusioni demoniache, con lo scopo di individuare – oltre all’omicida – le cause profonde che inducono i comportamenti criminali. Per riportare a galla, tra le sponde innevate del lago di Como e nella magica atmosfera prenatalizia, pratiche estreme e complessi di colpa che pesano più dei massi avelli.

Prezzo

Libro euro 14,00

eBook euro 3,00

acquista_on_line

 SCHEDA TECNICA

Titolo: Il mistero dei massi avelli

Autore: Bruno Elpis | Editore: CIESSE Edizioni 

Prefazione a cura di: prof. Angelo Fàvaro (Dipartimento di Scienze Umanistiche – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

Genere: Giallo | Pagine: 160 | Collana: BLACK & YELLOW

Mese/Anno di pubblicazione: novembre 2013

ISBN Libro: 978-88-6660-103-6 | ISBN eBook: 978-88-6660-104-3

Redattore di articoli critici e di interviste agli scrittori, Bruno Elpis collabora con la testata giornalistica on line www.i-libri.com e con diversi blog letterari.

Ha scritto numerosi racconti di vario genere, molti dei quali selezionati in concorsi e pubblicati. Tra questi: “Bollicine di gioventù” in “Voglio un racconto… spericolato”, Damster; “L’orrendo spettacolo della stazione vuota” ne “Il rosso e il nero”, Diamond; “Il giardiniere” ne “Il cerchio capovolto vol. 3”, Ed. I sognatori; “Piccolo mondo antico” e “Quella notte, sul campanile, le campane suonarono a lutto” in selezioni di racconti delle edizioni Neropress; “Sei tu il mio mondo” in “365 racconti sulla fine del mondo”, “Amore indicibile” in “365 storie d’amore”, “La nascita di un dio minore” in “365 racconti di Natale” per le edizioni Delos Books.

In collaborazione con il blog “Malgradopoi”, Bruno Elpis ha curato l’edizione 2013 di Giallo d’Arte.

Il mistero dei massi avelli” è il secondo thriller psicologico di Bruno Elpis che nel 2011 ha pubblicato “Il carnevale dei delitti”, sempre con Ciesse Edizioni.

Recensioni e/o Interviste
Recensioni e/o Interviste Il mistero dei massi avelli
I-LibriRecensione

Q-LibriRecensione

AmazonRecensioni Clienti

Ti potrebbero interessare anche questi titoli?

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. » [Consigli d'autore] Letture per Halloween - Scrittevolmente - […] pubblicazioni e autori emergenti si cimentano nell’abbinare delitti a opere d’arte; 2) “Il mistero dei massi avelli” il secondo…

Pin It on Pinterest