Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

La guerra di don Piero

La guerra di don Piero

di Renato Costa 


Don Piero è un giovane sacerdote nato e cresciuto al Portello, un quartiere popolare di Padova, sul finire dell’’800. Figlio di una fruttivendola molto religiosa e di un oste libertario, cresce nell’osteria del padre, covo di socialisti e di anarchici tenuti d’occhio dalla polizia. Ordinato sacerdote negli anni della guerra di Libia, per quanto fermamente contrario all’ingresso dell’Italia nella Prima guerra mondiale, viene arruolato negli alpini come prete-soldato e mandato a combattere sul Pasubio.

Lì conosce la crudeltà della guerra, si fa amare dai commilitoni e si offre al posto di un padre di famiglia condannato a morte per diserzione. Salvato in extremis, torna a Padova nei giorni di Caporetto con i gradi di cappellano militare e su incarico del vescovo si occupa di reduci e profughi in quella che è diventata la “capitale al fronte”.

Con l’armistizio di Villa Giusti l’Italia vince la guerra ma il destino, per don Piero, ha in serbo altro.

divisore

Prezzo

Libro euro 16,00

eBook euro 4,00

acquista_on_line

 SCHEDA TECNICA

Titolo: La guerra di don Piero

Autore: Renato Costa | Editore: CIESSE Edizioni 

Genere: Romanzo Storico | Pagine: 368 | Collana: Le nostre guerre 

Mese/Anno di pubblicazione: ottobre 2016

ISBN Libro: 978-88-6660-202-6 | ISBN eBook: 978-88-6660-203-3

Renato Costa è nato a Vicenza e insegna in una scuola secondaria della provincia di Padova, città dove abita.

Ha pubblicato nel 2012 un suo primo romanzo storico, “Tre spari nella notte” (Cierre Edizioni).

La guerra di don Piero” è la seconda opera letteraria.

Recensioni e/o Interviste
Recensioni e/o Interviste La guerra di don Piero

Ti potrebbero interessare anche questi titoli?

Pin It on Pinterest