Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

Manoscritti

Norme per l’invio delle vostre opere

Manoscritti

A seguito dei consensi riscontrati nel tempo e grazie soprattutto alla fiducia che scrittrici e scrittori di tutta Italia ripongono nel nostro lavoro, ci siamo dotati di precise regole per la valutazione delle opere da pubblicare all’interno della nostra realtà editoriale.

È altresì per noi necessario regolamentare il costante aumento di richieste di pubblicazione, principalmente per non deludere le vostre aspettative relativamente all’attesa di una risposta e, in secondo luogo per agevolare il nostro lavoro in redazione, la cui qualità dipende soprattutto dal tempo e dalle risorse umane che riusciamo a impiegarvi.

La procedura è articolata e potrebbe apparire complessa. La cosa è assolutamente voluta, l’obiettivo non è quello di ricevere migliaia di manoscritti mediocri e di scarso valore, bensì opere di qualità proposte da altrettanti Autori di qualità, cioè coloro che leggono le norme e si attengono, anche negli atteggiamenti, con pazienza e professionalità. Anche un esordiente, pur essendo privo di esperienza in campo editoriale, dovrà rendersi conto che, per arrivare a una pubblicazione professionale, servirà adeguarsi alle regole imposte dalla Casa Editrice, dopotutto è a questa che ci si rivolge per essere pubblicati, pertanto, andrà rispettata la scelta editoriale richiesta.

Chiediamo dunque a coloro che desiderano inviarci i loro manoscritti di valutare attentamente e con obiettività il proprio lavoro e di attenersi attentamente alle seguenti norme. Per questo ringraziamo per la comprensione, la fiducia e il sostegno che già da tempo ci viene testimoniato.

Prima dell’invio

Date un’attenta occhiata alla nostra linea editoriale per farvi un’idea sulle nostre collane, sui testi già pubblicati, per poterli confrontare con il lavoro che volete proporci.

Modalità di invio

Solo file digitali (no cartaceo) e tramite posta elettronica.

Non inviate il manoscritto completo, bensì proponete l’opera illustrando il vostro progetto editoriale attraverso una descrizione esaustiva e chiara, all’interno di un singolo file, in cui inserire anche i primi 2/3 capitoli dell’opera (o 2/3 poesie), inviando il tutto a manoscritti@ciessedizioni.it precisando, altresì, il genere trattato, il numero di caratteri (spazi inclusi), il target di lettori a cui pensate di rivolgervi nonché indicando i vostri dati anagrafici e ogni altra informazione utile per far meglio comprendere la qualità della vostra opera.

Nel corpo della mail presentatevi. Farci capire chi siete e a cosa ambite può incrementare l’interesse verso la vostra opera. Di contro, mail vuote e/o indirizzi apparentemente anonimi servono anzitutto a farci decidere di scartare il vostro lavoro, a prescindere dal valore del progetto editoriale proposto.

CIESSE Edizioni privilegia i romanzi, opere ben strutturate, storie originali, coerenti e assolutamente INEDITE, per cui evitate di proporci racconti più o meno brevi (anche fossero una raccolta dello stesso Autore) o testi che mal si addicono a una pubblicazione professionale.

Le biografie devono essere di soggetti noti, che narrino storie di interesse per la collettività. Storie biografiche di vita reale che raccontino le peggiori vicissitudini personali, devono comunque infondere un dato di speranza e fiducia.

Le opere di poesia sono bene accette, ma tale genere di pubblicazione è di difficile distribuzione, per cui sarà limitata e riservata esclusivamente a quelle opere di ineccepibile qualità e valore.

Per determinate opere di saggistica (Collana White), in special modo quelle che trattano argomenti medico/scientifici, potrebbe essere necessario che la Redazione verifichi i titoli accademici posseduti dall’autore, il quale dovrà confermare il livello della sua conoscenza in merito all’argomento trattato. Vista la particolare complessità tecnica e/o scientifica delle opere trattate nella collana White, si avvisa che sul testo non verrà previsto il normale servizio di editing, ma solo quello di correzione grammaticale del testo.

Se il progetto ci interessa

Solo ed esclusivamente in questo caso vi invieremo una mail confermandovi il nostro interesse e, solo in questa occasione, potrete inviarci successivamente l’opera completa in formato EDITABILE (estensione .doc/docx o compatibili), possibilmente usando il modello che potete scaricarvi

Dopo l’invio del manoscritto

Considereremo un tempo massimo di valutazione di sei (6) mesi dalla ricezione, dopo i quali, purtroppo, dovrete prendere atto di un rifiuto.

Non invieremo lettere o E-Mail che confermino il rifiuto, nè siamo tenuti a dare spiegazioni o consigli dei motivi dell’esclusione.

Da evitare nel modo più assoluto

Solleciti via mail, telefono o altri strumenti di comunicazione, richieste di schede di valutazione, consigli o altro. Se ciò accade, il vostro progetto sarà scartato, a prescindere dal suo valore editoriale.

Istruzioni per l’invio

I progetti editoriali andranno inviati tramite posta elettronica a manoscritti@ciessedizioni.it. Previa comunicazione di interesse, esternata attraverso una nostra apposita e preventiva autorizzazione, potrete inviare il manoscritto completo, comprensivo di altri documenti che vi verranno eventualmente richiesti dalla Redazione, sempre all’indirizzo mail  manoscritti@ciessedizioni.it.

Invii difformi dalle norme su indicate o ricevute presso indirizzi diversi da quello su indicato, non verranno presi in considerazione e le mail verranno cancellate dai nostri server senza, per questo, notificare la cosa all’interessato.

Evitate di inviare il vostro lavoro se le norme su citate sono ritenute troppo “impegnative“. Sovente ci sono giunte critiche in merito al metodo di selezione su descritto, e di questo possiamo solo dichiararci dispiaciuti, ma spetta a noi decidere il giusto metodo di selezione. Evitate, altresì, di chiedere chiarimenti in merito alle predette norme, siamo certi che le stesse siano sufficientemente chiare e comprensibili semplicemente leggendo il tutto con la dovuta attenzione.

Grazie per la vostra collaborazione.

La Redazione

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. La tramista dal manoscritto multicolore per l’editore dai gusti multipli. | giramenti - [...] – ha pensato di dare linee guida piuttosto specifiche: in un pdf da sette pagine. Anche Ciesse Edizioni deve…

Pin It on Pinterest