Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

Neri fiori d’arancio

Neri fiori d’arancio

di Riccardo Santagati –

 

A Castelmorte, cittadina dell’Astigiano, cresce la curiosità per il matrimonio più atteso dell’anno: Elisa Barberis, figlia dei facoltosi farmacisti, sta per sposare il tassista Matteo Cancelliere. Tra un pettegolezzo e l’altro delle Pie Donne del Santissimo Sacramento, le attempate perpetue della chiesa di San Sebastiano, arriva il giorno della cerimonia alla quale lo sposo non si presenta. Nessuno sa che fine abbia fatto e solo il giorno successivo proprio una delle perpetue scopre il suo cadavere, nascosto nell’ossario del cimitero.

Il caso viene affidato al commissario Mastrogiacomo, ma attira la curiosità del giovane cronista Adalberto Golia e di Agatha Paradiso, efficiente segretaria dell’agenzia di onoranze funebri Cordoglio. La morte di Cancelliere si rivela essere un efferato delitto e, mentre l’insolita coppia di investigatori tenta di trovare una spiegazione al mistero, un secondo omicidio non fa che confermare il sospetto che un assassino abbia voluto dire la sua sul matrimonio.

Solo dopo un terzo improvviso decesso e grazie ai pettegolezzi raccolti in paese dalle perpetue, Adalberto e Agatha capiscono che i “fiori d’arancio”, qualche volta, nascondono segreti inconfessabili per i quali qualcuno è disposto a uccidere.

Prezzo

Libro euro 16,00

eBook euro 4,00

acquista_on_line

 SCHEDA TECNICA

Titolo: Neri fiori d’arancio

Autore: Riccardo Santagati | Editore: CIESSE Edizioni 

Genere: Giallo | Pagine: 224 | Collana: Black&Yellow

Mese/Anno di pubblicazione: settembre 2015

ISBN Libro: 978-88-6660-170-8 | ISBN eBook: 978-88-6660-171-5

Riccardo Santagati è nato ad Asti il 16 luglio 1978 ed è marito e padre.

Negli anni dell’università inizia a lavorare nella redazione giornalistica di Primaradio, conducendo anche programmi di cinema e cultura. Dopo l’iscrizione all’ordine dei giornalisti, passa alla carta stampata, prima al Corriere di Asti e del Monferrato, poi, nel 2003, al bisettimanale La nuova provincia dove si occupa di cronaca nera per oltre un decennio. Oggi sul giornale scrive di politica e attualità, ma la passione per la cronaca è rimasta immutata tanto da spingerlo, nel 2014, a pubblicare “I delitti di Castelmorte”, il suo primo giallo ambientato nell’Astigiano.

Dal 1997 cura il sito internet italiano su Agatha Christie (www.stylescourt.net), organizza cene con delitto insieme a una compagnia di amici appassionati di gialli, adora cucinare, si interessa della storia francese tra il XVII e il XVIII secolo e ha una passione per le serie tv.

Recensioni e/o Interviste
Recensioni e/o Interviste Neri fiori d'arancio
La Nuova ProvinciaRecensione

Il MonferratoRecensione

Ti potrebbero interessare anche questi titoli?

Pin It on Pinterest