Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

Disegnavo parole

Disegnavo parole

di Mauro Lucente – 

“Uno specchio graffiato non riflette immagini: e questo è il silenzio della saggezza”: con questa citazione inizia questa raccolta di poesie. C’è però uno specchio che riflette il passaggio delle stagioni, la pioggia e la neve, il sole e la sabbia, le nuvole, la nebbia e il vento e i falò. Riflette il passaggio delle emozioni che si rincorrono. Ecco, emoziona leggere i versi di Mauro. Perchè è un poeta che racchiude le sue esperienze in piccoli disegni composti di parole. Perchè questi disegni, spesso, sono l’eco anche delle nostre attese, delle nostre gioie, dei nostri turbamenti. Sono specchio di Vita.”

 SCHEDA TECNICA

Titolo: Disegnavo parole

Autore: Mauro Lucente | Editore: CIESSE Edizioni

Genere: Poesie | Pagine: 128 | Collana: BLUE | Anno: 2011

ISBN Libro: 978-88-97277-90-3 | ISBN eBook: 978-88-97277-91-0

Mauro Lucente è nato a Tradate il giorno della festa della donna nel marzo del 1969.

Nascoste nella nebbia, in realtà sempre più rara, delle Prealpi le sue origini sono lontane, sono della Sila. Animo lieve e inquieto si perde fin troppo spesso nella sua indolenza e nelle pagine dei libri.

Laureato con lode in Scienze Politiche alla Statale di Milano, conserva di quegli anni soprattutto la curiosità per gli ambiti più vari. Ama leggere e il cinema, che poi è vedere la stessa realtà in due differenti modi. E ama scrivere.