Pages Navigation Menu

Il sogno prende forma

Il diario di mamma Teresa

Il diario di mamma Teresa

Viaggio alla ricerca del figlio internato, deceduto in un Lager nazista

di Silvia Pascale –


Il figlio di Teresa era uno dei tanti IMI (Internati Militari Italiani), soldati che dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 furono deportati nei territori del Terzo Reich e condannati a lavorare nei Lager nazisti per non aver aderito alla Repubblica di Salò e a Hitler.

Quando mamma Teresa viene a sapere della morte del figlio, impazzisce per il dolore, ma la sofferenza più grande è quella di non conoscere il luogo dove è stato sepolto. La madre impiega ben cinque anni per ottenere i documenti per l’estero, eppure il suo calvario è solo all’inizio. Da Bova di Marrara (Ferrara) arriva in Germania, da sola, senza sapere una parola di tedesco e con pochissimi soldi. Il viaggio è lungo e tortuoso, e Teresa lo racconta in un diario, che è una testimonianza unica ed eccezionale. Quello stesso diario che ora, tramite i suoi familiari, è arrivato nelle mani dell’autrice che ne eredita così le memorie.

“In segno di memoria del povero mio figlio e di ciò che ha fatto la sua mamma, perché solo una mamma può far questo per un figlio. E io l’ho fatto con tanto amore.”
(Tratto dal diario di mamma Teresa Mascellani Zerbini).

divisore

Prezzo

Libro euro 16,00 13,60

Chi prenota il volume lo riceverà in ESCLUSIVA entro luglio 2020, mentre l’uscita ufficiale è prevista per settembre c.a.


SCHEDA TECNICA

Titolo: Il diario di mamma Teresa

Sottotitolo: Viaggio alla ricerca del figlio internato, deceduto in un Lager nazista

Autore: Silvia Pascale

Genere: Testimonianze di guerra 

In copertina: Teresa Mascellani Zerbini

Pagine: *** | Collana: Le nostre guerre

Mese/Anno di pubblicazione: settembre 2020

ISBN Libro: 978-88-6660-343-6 | ISBN eBook: 978-88-6660-344-3

ANTEPRIMA (non disponibile)

Silvia Pascale vive a Treviso, è docente e studiosa di storia.

Dopo la specializzazione in Storia Romana e molteplici lavori di ricerca in questo ambito, si è dedicata all’applicazione in classe dei laboratori di storia e alla formazione dei docenti. Per la didattica innovativa storica e le tematiche legate soprattutto ai Diritti Umani ha vinto diversi premi nazionali. Ha collaborato con il DiPast (Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio) dell’Università di Bologna.

Dal 2011 si occupa di storia moderna, in particolare delle questioni legate al genocidio armeno, ai campi di concentramento e alla vicenda degli Internati Militari Italiani (IMI), soprattutto dopo la scoperta di legami familiari con quelle vicende storiche. È Presidente dell’ANEI di Treviso e Consigliere Nazionale ANEI. È stata selezionata dal MIUR e dall’Università di Parigi per il Seminario ‘Pensare e insegnare la Shoah’ al Mémorial de la Shoah. Con Barbara Conte gestisce su Facebook un gruppo chiuso che conta 1700 persone per condivisione, ricerca e scambio di documentazione sugli IMI.

Con CIESSE Edizioni ha pubblicato “Come stelle nel cielo – In viaggio tra i Lager” (2017), “Una candela illumina il Lager” (2018) e “Fiori dal Lager” (2019) .

Email Autrice (per info, documentazione e ricerche)

Recensioni e/o Interviste
Recensioni e/o Interviste Il diario di mamma Teresa
Al momento nessuna Recensione/Intervista

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.